/ NEWS

La pellicola di Matteo Garrone è stata nominata ai BAFTA come Miglior film straniero. "Un altro prestigioso riconoscimento al talento del regista. Con la nomination il film entra in una cinquina dove concorrerà con alcuni dei film più incisivi e potenti della scena cinematografica internazionale recente - dice Paolo Del Brocco, Amministratore Delegato di Rai Cinema - Questa nuova sfida, al fianco di registi che lo scorso anno sono stati onorati dal mondo del cinema e dal pubblico internazionali, ci rende ancora più felici dell'ulteriore traguardo raggiunto dal cinema italiano grazie a Matteo Garrone. Dogman è un'opera straordinaria e ancora una volta dimostra di poter competere con la migliore produzione internazionale".

Il film di Garrone compete con Roma di Alfonso Cuaron, Cold War di Pawlikowski, Cafarnao di Nadine Labaki e Shoplifters di Hirokazu Kore-eda.

La favorita ha ottenuto 12 candidature: il film di Yorgos Lanthimos è in lizza per la regia e in gara ci sono anche la protagonista Olivia Colman (fresca di Golden Globe) Rachel Weisz e Emma Stone. Bohemian Rhapsody, Il primo Uomo - First Man, Roma e A Star Is Born hanno avuto ciascuno sette nomination. Seguono Vice - L'uomo nell'ombra con sei, BlacKkKlansman con cinque, Cold War e Green Book ne hanno quattro ciascuno. Can You Ever Forgive Me?, Il ritorno di Mary Poppins, Maria regina di Scozia e Stanlio & Ollio tre candidature. 

A questo link l'elenco completo delle nomination.

VEDI ANCHE

PREMI

Ad