/ NEWS

Claudia Cardinale sarà la protagonista della quarta edizione di Filming Italy - Los Angeles, che si terrà dal 29 al 31 gennaio. Alla diva sarà dedicata la giornata del 30 gennaio, con la proiezione di alcuni suoi film. Durante la serata l’attrice riceverà il Filmig Italy Best Career Award e il The Harmonist 2nd Annual Excellence Award consegnato da Lola Tillyaeva, nonché l’IIC Los Angeles Creativity Award dell’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles, quale riconoscimento all’eccellenza e creatività italiana apprezzata in tutto mondo. Il premio consiste in un’opera originale creata appositamente da Emilio Cavallini, artista e stilista noto internazionalmente, e ispirata al soffitto del Pantheon di Roma.

Ad un anno dalla posa della Stella sulla Walk Of Fame, Gina Lollobrigida tornerà a Los Angeles come presidente onorario del Festival e per iniziare le riprese di The Last Diva, un documentario che ripercorre la sua straordinaria carriera

Tanti i  film in programma e molti ospiti d’eccezione come Edward James Olmos che riceverà il “Filming Italy Achievement Award”; Raoul Bova che presenterà in esclusiva le prime immagini de La Regina del Sud prodotto da Telemondo Globas Studio e Netflix e il sesto episodio della fortunata serie I Medici – Lorenzo il Magnifico, andata in onda su Rai1; Giulio Base che presenterà Il banchiere anarchico in una proiezione ufficiale della HFPA; l’attore canadese Nolan Funk; Randy Haberkamp dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences di Los Angeles; Lola Tillyaeva; Salvatore Esposito attore della serie jTV italiana Gomorra; Steven Gaydos VP ed Executive Editor di 'Variety'; Patrizia Fersurella produttrice di Anche senza di te e della Sunfilm Group che riceverà il Filming Italy Producer Award; Angela Prudenzi produttrice e sceneggiatrice di Respiri, nonché componente del Comitato di selezione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia; Giorgio Viaro, direttore di 'Best Movie' che consegnerà a Gina Lollobrigida il “Filming Italy Best Movie Award”.

Novità di questa edizione sarà la presentazione del bando “Lazio Cinema International” a cura di Cristina Priarone Direttore generale di Lazio Film Commission, bando grazie al quale la Regione Lazio ha cofinanziato importanti coproduzioni internazionali tra imprese cinematografiche laziali e straniere, da tutto il mondo.

L’ANICA è accanto a Filming Italy sin dalla prima edizione, grazie al supporto concesso dal Presidente Rutelli. Sarà presente anche Italy for Movies il portale nazionale degli incentivi e delle location voluto dal MiBAC e gestito operativamente da Istituto Luce - Cinecittà in collaborazione in Italian Film Commissions che si pone l’obiettivo strategico di intercettare un flusso crescente di investimenti dall’estero e di accrescere l’attrattività e la visibilità dei nostri territori in chiave turistica attraverso la produzione cinematografica e audiovisiva.

Creato e organizzato da Tiziana Rocca, Agnus Dei e Valeria Rumori, Istituto Italiano di Cultura Los Angeles, Filming Italy - Los Angeles promuove l’Italia come set cinematografico e ponte tra la cultura italiana e americana. Il festival, la cui direzione artistica è affidata a Tiziana Rocca, è presentato sotto gli auspici del Consolato Generale d’Italia a Los Angeles e vedrà la presenza della Console Generale Silvia Chiave. Da quest’anno Lazio Innova, società in house della Regione Lazio è al fianco di Filming Italy insieme alla Direzione Cinema del MiBAC e ad ANICA. Attraverso la promozione di produzioni cinematografiche italiane, Filming Italy - Los Angeles porta all’attenzione dell’industria hollywoodiana e del pubblico americano diversi aspetti dell’industria cinematografica italiana, quali le località prescelte come set  - oggi anche oggetto di nuove forme di turismo - e le professionalità che contribuiscono a far apprezzare il cinema italiano in tutto il mondo. "Siamo molto soddisfatti di annunciare una quarta edizione ancora una volta all’insegna del grande cinema e dei talenti italiani conosciuti e stimati in tutto il mondo e di avere come ospite d’onore una diva come Claudia Cardinale", sottolinea Tiziana Rocca. "L’Istituto presenta ogni anno una programmazione ricca di eventi cinematografici, con l’obiettivo di promuovere la produzione italiana di qualità anche nei suoi aspetti culturali e territoriali", afferma Valeria Rumori, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles.

VEDI ANCHE

EVENTI

Ad