/ NEWS

Barbara Bouchet, icona  e sex symbol del cinema italiano anni ’70, sarà l’ospite d’onore e giurata della 14ma edizione di Cortinametraggio, che si svolgerà a Cortina dal 18 al 24 marzo. Barbara Bouchet. nata in Cecoslovacchia, ma di origine tedesca, è cresciuta negli Stati Uniti dove ha esordito poco più che ventenne diretta da Otto Preminger in Prima vittoria (In Harm's Way) del 1965. Amatissima da Tarantino e ricercata da Scorsese, che l’ha voluta in Gangs of New York, tra i tanti registi con cui ha lavorato in Italia ricordiamo Pasquale Festa Campanile, Lucio Fulci, Luciano Salce, Mauro Bolognini, Sergio Martino, Silvio Amadio.

VEDI ANCHE

CORTINAMETRAGGIO

Ad