/ NEWS

Si sono concluse le riprese del nuovo film di Goran Paskaljević Nonostante la nebbia (Il mio nome è Mohammed), una coproduzione Italia, Serbia, Francia e Macedonia, prodotto da Cinemusa con Rai Cinema in co-produzione con Nova Film, Rosebaud Entertainment Pictures e Sektor Film e con la collaborazione di Zepter International. Paskaljević ha girato la pellicola in Italia e in Serbia con Donatella Finocchiaro, Giorgio Tirabassi, Francesco Acquaroli con la partecipazione di Luigi Diberti e Anna Galiena e per la prima volta sullo schermo il piccolo Alì Mousa Sarhan.

Paolo (Giorgio Tirabassi), proprietario di un ristorante in un paese della provincia di Roma, sta tornando a casa dopo aver chiuso il locale in una sera di pioggia. Lungo la strada vede un bambino rannicchiato al freddo e decide di portarlo con sé a casa. Il bimbo si chiama Mohammed ed è un rifugiato siriano che ha perso i genitori durante il viaggio verso l’Italia a bordo di un gommone. La presenza del bambino turba sua moglie Valeria (Donatella Finocchiaro), titubante e dubbiosa all’inizio, ma che alla fine acconsente a ospitarlo per la notte…

VEDI ANCHE

ATTORI

Ad