/ NEWS

"La Direttiva sul Copyright approvata a Strasburgo è un importante risultato per il mondo della creatività". Così commenta l'Anac l'approvazione da parte del Parlamento europeo delle nuove regole sul diritto d'autore on line. "Nonostante la campagna di disinformazione foraggiata e condotta dai giganti del web, ai quali si è aggiunta Wikipedia, che ha diffuso false notizie sul proprio futuro - prosegue il comunicato stampa dell'Associazione degli autori cinematografici - è stata approvata alle ore 13.00 di oggi 26 marzo, la direttiva del Copyright, una conquista fondamentale per gli autori e i creativi italiani ed europei. L’Anac che, insieme alla Siae, è stata in prima fila nella difficile battaglia per giungere a questo risultato, ringrazia tutte le associazioni degli autori dell'audiovisivo a partire da quella europea, Fera, e gli oltre 50 attori che ci hanno seguito in tutte le iniziative di sensibilizzazione. La nuova fase che si apre, rispetto alla quale lavoreremo con lo stesso spirito unitario, è quella relativa al recepimento della direttiva da parte italiana. In tal senso chiediamo l'immediato intervento del presidente del Consiglio Giuseppe Conte affinché la norma sia introdotta subito anche nel nostro ordinamento giuridico".

VEDI ANCHE

EUROPA

Ad