/ NEWS

“Il numero di Ciak del marzo 1997 fu il mio primo firmato da direttore. Questo che state sfogliando è il mio ultimo: 22 anni, 265 copertine immaginate e firmate… Continuerò ad occuparmi, parlare e scrivere di cinema e delle sue mutazioni, in altri luoghi, in altri mondi”. Così Piera Detassis nell’editoriale intitolato ‘Arrivederci ragazzi’ pubblicato sul numero di maggio di 'Ciak' lascia la direzione del mensile cinematografico edito da Visibilia, con la convinzione di “aver contribuito ad affermare l’idea di un giornale specializzato, autorevole ma con l’anima pop”.

Dal 2018, Piera Detassis è presidente e direttore artistico dell' Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello.

VEDI ANCHE

EDITORIA

Ad