/ NEWS

Action Academy, l’accademia di Alta formazione in campo cine-televisivo fondata dal Presidente Nando Moscariello con Maria Grazia Cucinotta presenta la Seconda edizione degli Antinoo Awards che si terrà lunedi 06 maggio alle ore 20:30 presso la Sala Fellini negli studi di Cinecittà a Roma.

La serata condotta da Drusilla Foer rinnova il suo costante impegno ad essere un trampolino di lancio per nuovi registi, sceneggiatori, produttori e attori di Action Academy che con impegno, dedizione e passione sono pronti al loro debutto nel mondo del lavoro.Gli allievi si contenderanno la prestigiosa statuetta per la migliore sceneggiatura, migliore regia, miglior cortometraggio, migliore attore, migliore attrice.

Anche in questa edizione, non mancheranno i premi destinati alle celebrità del mondo dello spettacolo e ai professionisti del mondo cine-televisivo. Vittorio Cecchi Gori (premio alla carriera), Franca Leosini (premio come migliore programma giornalistico Storie maledette), L’amica geniale (premio come migliore fiction dell’anno), Sabina Guzzanti (premio alla carriera), Alberto Sironi (premio miglior regista fiction per il “Commissario Montalbano”), Valeria Marini(personaggio dell’anno), Mauro Crippa (Premio Carlo Sartori), Francesco Miccichè (premio miglior regia cinematografica per il film “Compromessi Sposi”), Luca Alcini (premio regia Tv per il programma “Ballandocon le stelle”), Raffaella Mennoia (premio miglior capo progetto televisivo dell’anno e premio per il programma televisivo Temptation Island), Giorgio Romano (miglior regista cinematografico esordiente), Antonello Sarno (premio miglior trasmissione cinematografica “Supercinema”), Andrea Carpenzano (miglior attore), Barbara De Rossi (Premio fusione tv, cinema e fiction).

Il parterre dei giurati è composto dall’avvocato Giorgio Assumma, dallo sceneggiatore e regista Francesco Apolloni, da Lucy De Crescenzo, CEO della società di distribuzione Europictures che avranno il compito di giudicare e premiare i giovani talenti di Action Academy in gara per le ambite statuette.

Quattro sono i cortometraggi scritti e diretti dagli allievi: Resta di Angela Palmirotta, L’ora blu di Alessandra De Bari, Black Out di Camilla Zanini e Michela Terzaghi, 6430 di Angelo Di Gioia. Il migliorcortometraggio sarà scelto dalla platea presente in sala che pertanto avrà facoltà di voto.Sono attesi alla serata molti personaggi del mondo dello spettacolo, della politica e della cultura. Al terminedell’evento, Moscariello e Cucinotta saluteranno tutti gli ospiti con un party esclusivo.

Il premio è organizzato con la collaborazione degli autori Luca Masci e Giuseppe Marco, dell’amministratore unico Mina Moscariello, di Marina Greco, di Francesca Piggianelli, di Gianluigi Martino.

VEDI ANCHE

APPUNTAMENTI

Ad