/ NEWS

In contemporanea con l'inizio dei lavori per l'edizione 2020 dei David di Donatello, la Presidenza e il Consiglio Direttivo dell'Accademia del Cinema Italiano si "congratulano con la Rai per il grande lavoro di squadra e per i risultati ottenuti in occasione della cerimonia di premiazione dei David di Donatello 2019 trasmessa in diretta su Rai 1 lo scorso 27 marzo", sottolineando poi che la scelta annunciata di chiudere Rai Movie non è coerente all'impegno sul fronte del cinema da parte della Rai. 

"Un'occasione (quella della premiazione dei David, ndr) che conferma il ruolo e l'impegno della Rai a sostegno del cinema e soprattutto dell'importanza del cinema nelle sale - si afferma in una nota - Un impegno che si declina in più livelli, con la previsione della sottoquota degli investimenti destinati ad opere cinematografiche nell'imminente decreto sulle modalità di investimento, e con il rafforzamento della diffusione e della comunicazione per i film italiani. Siamo disponibili a collaborare per nuovi progetti di potenziamento del cinema all'interno del sistema Rai. Ci appare in questo senso in controtendenza la comunicazione della chiusura del canale tematico Rai Movie. Siamo fiduciosi di poter così attivare ulteriori e virtuose sinergie a favore del nostro cinema".

VEDI ANCHE

DAVID 2019

Ad