/ NEWS

Alla Quinzaine des Réalisateurs c'è un film che verrà distribuito sulla piattaforma Netflix si tratta di Wounds del regista britannico-iraniano Babak Anvari. Lo scrive oggi 'la Repubblica' sottolineando che la decisione di Paolo Moretti, neodirettore della sezione autonoma del Festival, aggira il divieto di Thierry Frémaux di partecipazione al Festival di film distribuiti solo sulla piattaforma streaming e non in sala. “Come dice il nostro nome, il nostro focus è sugli autori. Noi mostreremo sempre i film di registi che ci interessano, indipendentemente dal loro contesto produttivo e distributivo - spiega Moretti al quotidiano - Semplicemente  mi interessava il regista. Il film era stato presentato all'americano Sundance Festival nella sezione di mezzanotte, visto da pochissimi e non compreso. Ci tenevo a mostrarlo. È è stato acquisito da Netflix quando io l'avevo già scelto e a Netflix, dopo qualche discussione, hanno scelto di rispettare gli accordi che avevo preso con il produttore".

VEDI ANCHE

CANNES 2019

Ad