/ NEWS

CANNES - Nella serata di ieri Lina Wertmüller e il suo Pasqualino Settebellezze sono stati celebrati in occasione della proiezione del film in Cannes Classics, sezione che lo ospita grazie al restauro da parte della Cineteca Nazionale e di Genoma Films.

Prima della proiezione pubblica, un incontro intimo e privato: Leonardo Di Caprio, stella hollywoodiana a Cannes per il film di Quentin Tarantino, nel nome del cinema e delle sue origini italiane, ha incontrato la signora Wertmüller, per l'occasione “stretta” tra il suo attore del cuore e protagonista di Pasqualino Settebellezze, Giancarlo Giannini, e l’attore americano, che con emozione - e tenendola forte per mano - l’ha ringraziata per il suo grande lavoro e apporto al cinema internazionale.

VEDI ANCHE

CANNES 2019

Ad