/ NEWS

Oltre un milione e mezzo di euro per il cofinanziamento di opere audiovisive da realizzare sul territorio siciliano. E' quanto prevede il decreto di approvazione del nuovo bando firmato oggi dall'assessore al Turismo, sport e spettacolo della Regione siciliana, Sandro Pappalardo. Il bando, gestito dall'ufficio speciale per il cinema e l'audiovisivo/Sicilia Film Commission nell'ambito del progetto 'Sensi Contemporanei, è finanziato a valere sulle risorse del Patto per la Sicilia - Fsc 2014-2020 per un importo di oltre un milione e mezzo di euro, ulteriormente implementabile in esito alla graduatoria di valutazione. L'avviso pubblico, che andrà in pubblicazione per estratto sulla Gurs il prossimo 7 giugno (e sarà contestualmente disponibile nella versione integrale sul sito istituzionale dell'assessorato www.siciliafilmcommission.org), resterà aperto come di consueto due mesi; i termini per la presentazione delle relative istanze si chiuderanno il 6 agosto 2019.     

Potranno essere cofinanziati lungometraggi a soggetto di produzione cinematografica e televisiva, serie tv (tanto a soggetto quanto documentarie), documentari e cortometraggi per importi che non potranno, comunque, superare come di consueto il 50 per cento delle spese ammissibili.   

 "La Regione siciliana - commenta l'assessore Sandro Pappalardo - conferma la sua costante attenzione alla filiera delcinema e dell'audiovisivo siciliano, cui di recente abbiamo riservato particolare attenzione riconoscendolo come un importante motore di sviluppo culturale ed economico nell'Isola e volano di promozione del territorio siciliano all'estero". "Siamo felici di poter rinnovare anche quest'anno l'appuntamento a sostegno della produzione cinematografica internazionale che sceglie la Sicilia come set - aggiunge il direttore della Sicilia Film Commission, Alessandro Rais - confermando l'isola come terra di cinema a tutti gli effetti".

VEDI ANCHE

BANDI

Ad