/ NEWS

C'era tutto il cinema italiano per l'addio a Pietro Coccia, il fotoreporter scomparso la settimana scorsa all'età di 56 anni. Attori, registi, tecnici, giornalisti, uffici stampa, produttori, tanti colleghi con la macchina fotografica a tracolla e poi con gli obiettivi rivolti verso il cielo per salutarlo. Un bagno di folla con tanti amici per l'eterno ragazzo, sognatore e viaggiatore, spiegazzato ma instancabile, come è stato descritto nei ricordi e nelle parole commosse che hanno concluso il funerale nella chiesa degli argentini, Santa Maria Addolorata al quartiere Coppedè, il quartiere dove Pietro abitava nella casa di famiglia. Una delle due sorelle, Maria, ha guidato le preghiere d'intercessione ricordando la sua anima XXL, mentre il fratello Benedetto ha sottolineato come nelle foto di famiglia Pietro fosse sempre assente un po' perché era lui a scattare, un po' perché la sua vera famiglia era il cinema. 

Impossibile riconoscere tutti i volti noti nella grande folla, con posti in piedi e molti rimasti anche fuori dalla chiesa. Pupi e Antonio Avati, Paola Minaccioni, Madalina Ghenea, Claudia Gerini, Andrea Roncato, Roberto Cicutto, Fulvio Lucisano, Nicola Giuliano, Walter Veltroni. Luigi Abete, Ricky Tognazzi, Claudio Bonivento, Tilde Corsi, Giampaolo Letta, Felice Laudadio, Marco Valsania, Andrea Occhipinti, Paola Corvino, i gemelli D'Innocenzo, Gaetano Blandini, Beppe Fiorello, Sabrina Impacciatore, Nicola Guaglianone, Piergiorgio Bellocchio, Maurizio Sciarra, Valeria Golino, Ivan Cotroneo, Paolo Del Brocco, Francesco Bruni, Francesca Calvelli, Margherita Buy, Alessandro Haber, Neri Parenti, Marco Ilaria Spada, Simon Puccioni, Maria Rosaria Omaggio, Adriana Chiesa, i presidenti di Sncci Franco Montini e del Sngci Laura Delli Colli, che è anche intervenuta per un affettuoso e partecipe ricordo. 

All'uscita un lungo applauso ha salutato la bara. Un ringraziamento per la generosità unica di Pietro, sempre presente in qualsiasi festival di cinema in giro per il mondo - proprio in queste ore avrebbe dovuto essere a New York dove Mario Martone l'ha ricordato pubblicamente con commozione - e sempre pronto a regalare i suoi ritratti e persino gli scoop. Come aveva fatto all'ultimo Cannes con la storica foto dell'incontro tra Lina Wertmuller e Leonardo DiCaprio, una foto che ha fatto il giro del web e dei giornali. Ma le sue immagini, a migliaia, restano negli archivi dei media e nella memoria dei computer di tutti noi perché a ognuno, piccolo o grande che fosse, Pietro aveva donato una posa, un ricordo, un momento speciale. 

La foto che pubblichiamo è del produttore Nicola Giuliano. 

VEDI ANCHE

LUTTI

Ad