/ NEWS

Location Negata è una sezione dell'Ischia Film Festival che propone film che raccontano luoghi perduti o sperduti. I direttori artistici Michelangelo Messina e Boris Sollazzo e i componenti del comitato di selezione ne hanno scelti di molto diversi. Si va dal Rwanda del genocidio dei Tutsi nel 1994, all'assordante silenzio di Aleppo devastata dalla guerra, dalla California sulle coste del Portogallo, alla Napoli contemporanea raccontata nei Selfie #nofilter di due ragazzi in cerca di un futuro del documentario di Agostino Ferrente.

Negata è la patria per chi è costretto a lasciarla e non gli viene data l'opportunità di avere una nuova casa dove poter mettere radici, come accade alla giovane protagonista di Mama. Location Negata è la fotografia di una realtà contemporanea dura, contraddittoria, dolorosa, come quella raccontata ne Il sorriso del gatto di Mario Brenta e Karine de Villers o con gli strani pesci di Giulia Bertoluzzi. La fotografia di un mondo che si sta perdendo, e che attraverso il racconto dello stesso si cerca di salvare.

La diciassettesima edizione dell’Ischia Film Festival si terrà 29 giugno al 6 luglio. Il festival è realizzato con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale Cinema, della Regione Campania, e con il sostegno di Campari, BPER Banca e Mini.

VEDI ANCHE

FESTIVAL

Ad