/ NEWS

A 97 anni si è spenta a Roma Valeria Valeri, grande attrice del teatro italiano, attiva fin dalla metà degli anni '40 e massima esperta, specie negli ultimi anni del genere brillante insieme a Paolo Ferrari. Nata a Roma come Valeria Tulli l’8 dicembre 1921 segue i corsi di Elsa Merlini. Aveva una voce duttile e due registri che usò spesso per il doppiaggio. Nel ’58 la svolta fu entrare a far parte degli Attori Associati, il che significò anche l’unione con Enrico Maria Salerno (e Garrani e Sbragia) interpretando Sacco e Vanzetti, dove era la moglie di Sacco. Non aveva tempo per il cinema, ma quando era con Salerno ebbe un bel ruolo in Le stagioni del nostro amore di Vancini e la sua attività di doppiatrice è ricchissima: diede la voce a Natalie Wood, Ellen Burstyn, Maggie Smith, Marina Vlady, Betsy Blair. In tv era la mamma di Gian Burrasca con la Pavone diretta dalla Wertmuller nel ’64 cui segue il grandissimo successo de La Famiglia Benvenuti con Salerno, regìa di Giannetti. La notizia è stata data dalla figlia Chiara Salerno, avuta da Enrico Maria Salerno. I funerali si svolgeranno il 12 giugno, alle ore 11,30 alla Chiesa degli Artisti di Roma in Piazza del Popolo.

VEDI ANCHE

LUTTI

Ad