/ NEWS

Oltre 20mila presenze in sala al Biografilm Festival, più di 120mila presenze al Biografilm Park, aumentano gli accreditati industry, la presenza dei professionisti dell’industria cinematografica a Bio to B, che anche quest’anno vede quasi raddoppiata la sua partecipazione. Il film che ha incontrato maggiormente i favori del pubblico è stato For Sama di Waad al-Kateab, Edward Watts, che si è così aggiudicato anche l’Audience Award | Biografilm Festival 2019 con un voto medio di 9.58 (fra i più alti di sempre al Festival), seguito da Vivere, che rischio di Michele Mellara, Alessandro Rossi (vincitore dell’Audience Award - Biografilm Storie Italiane 2019) con una media di 9.38 e Meeting Gorbachev di Werner Herzog (Audience Award - Biografilm Contemporary Lives 2019) con una media di 8.99.

La Giuria del Concorso Internazionale ha assegnato i seguenti premi: Best Film Unipol Award, premio della giuria al miglior film del Concorso Internazionale a For Sama di Waad al-Kateab e Edward Watts con la seguente motivazione: "Un film che ci ha lasciati senza parole e senza più lacrime da versare. Ci ha portato sotto le bombe in un ospedale di Aleppo, anno dopo anno fino a che dell’ospedale – e della città – non è rimasto più nulla. A Waad e Hamza va il nostro grazie, a nome della comunità umana, per l’idealismo e la generosità con cui hanno lottato, fino all’ultimo, per arginare l’orrore. Semplicemente facendo quel che andava fatto: curando i feriti e testimoniando. Senza arretrare, e insegnando alla piccola Sama a non arretrare. Un film potentissimo, straziante, ma al contempo pieno di vita, di amore e di voglia di futuro".

Il LifeTales Award, premio della giuria al più travolgente racconto biografico del Concorso Internazionale, va a Midnight Traveler di Hassan Fazili; Premio Hera “Nuovi Talenti”, premio della giuria alla migliore opera prima del Concorso Internazionale a Scheme Birds di Ellen Fiske e Ellinor Hallin; Menzione Speciale a Fiammetta Luino e Lina Caicedo per la ricerca di materiale d’archivio di Diego Maradona di Asif Kapadia.

La Giuria di Biografilm Italia ha assegnato i seguenti premi: Best Film Yoga Award, premio della giuria al miglior film del Concorso Biografilm Italia a Celles qui restent di Ester Sparatore; LifeTales Award, premio della giuria al più travolgente racconto biografico del Concorso Biografilm Italia a Una primavera di Valentina Primavera; Premio Hera “Nuovi Talenti”, premio della giuria alla miglior opera prima del Concorso Biografilm Italia a Noci sonanti di Damiano Giacomelli e Lorenzo Raponi; Menzioni speciali della giuria Biografilm Italia a Entierro di Maura Morales Bergmann e a La scomparsa di mia madre di Beniamino Barrese; Premio di distribuzione “L’Italia che non si vede. Rassegna Itinerante di Cinema del Reale” e 1000 € al miglior film del Concorso Biografilm Italia o della sezione Storie Italiane assegnato a La scomparsa di mia madre di Beniamino Barrese. La Giuria Speciale AVI - Associazione Videoteche Mediateche Italiane formata ha assegnato il Premio AVI al miglior film di Contemporary Lives a One Child Nation di Nanfu Wang e Jialing Zhang.

VEDI ANCHE

BIOGRAFILM FESTIVAL

Ad