/ NEWS

Applaudito all'ultimo Festival di Berlino, insignito della menzione di 'Film della Critica' da parte del Sindacato Critici Cinematografici, uscito il 30 maggio accompagnato da una messe sontuosa di critiche positive - tanto della stampa nazionale che di quella internazionale - Selfie, il nuovo film di Agostino Ferrente si profila anche grazie a un forte passaparola del pubblico come una delle visioni imperdibili di questo 2019. Tanto da arrivare alla sua quarta settimana di programmazione in sala a Roma, un altro piccolo record per un’opera di cinema del reale. Per festeggiare l’occasione, il film di Ferrente sarà presentato in una speciale proiezione-evento organizzata dal gruppo Cinema ‘Grande come una città’ per la serie Il Grande Cinema della Realtà, dalla sala alla piazza.Grande come una città presenta Selfie due volte. Un primo appuntamento il 20 giugno alle ore 21 al Multisala Lux di Roma (via Massaciuccoli, 33), quando lo stesso Agostino Ferrente presenterà e racconterà il film, insieme all’assessore alla cultura del Terzo municipio, lo scrittore e giornalista Christian Raimo, e al portavoce di Amnesty International Italia – che dà il suo patrocinio a Selfie - Riccardo Noury.A seguire incontro e dibattito curato da Christian Raimo e Chiara Nano.

Un secondo appuntamento a settembre – in data ancora da definire – tra i lotti del Tufello, in collaborazione con Astracult.‘Grande come una città’  [info: https://www.grandecomeunacitta.org/ ] vuole ribadire l’unicità dell’esperienza della sala riportando il cinema nei luoghi dov’è scomparso da tempo e facendo diventare le piazze e i lotti residenziali della periferia capitolina delle sale cinematografiche gratuite. Invitare la cittadinanza al cinema significa anche ristabilire un momento importante di aggregazione sociale e riflessione collettiva. Selfie di Agostino Ferrente vuole essere il primo di una serie di doppi appuntamenti, dalla prima alla ‘terza visione’.

VEDI ANCHE

EVENTI

Ad