/ NEWS

Madrina del festival ‘Una notte in Italia’, dal 16 al 21 luglio sull’isola di Tavolara nel golfo di Olbia, è Donatella Finocchiaro, di cui si vedranno in anteprima le immagini del suo ultimo film Nonostante la nebbia diretto da Goran Paskaljevic. Il programma della 29esima edizione inizia martedì 16 luglio alla Peschiera di San Teodoro, nell’oasi naturalistica, con la presentazione del libro “20 storie di natura”, a cura di Domenico Ruiu, a seguire il cortometraggio, Il nostro concerto di Francesco Piras, per terminare con Dafne di Federico Bondi, presente la protagonista, Carolina Raspanti.

Mercoledì 17 luglio verrà proiettato il corto di Gianfranco Gallo Denise al di là del vetro alla presenza dell’attore ora anche regista, e a seguire Shooting The Mafia di Kim Longinotto con Letizia Battaglia, presente al Festival. Giovedì 18 luglio verrà proiettato il corto Fulmini e saette con Carolina Crescentini e Mario Sgueglia, regia Daniele Lince e Troppa grazia di Gianni Zanasi con Alba Rorhwacher presente alla rassegna.

Venerdì 19 luglio le proiezioni saranno all’isola di Tavolara con: Io Leonardo, Making Of, presenti Francesco Pannofino e Angela Fontana; La paranza dei bambini di Claudio Giovannesi, presente al Festival, e con Favola di Sebastiano Mauri, protagonista Lucia Mascino ospite della manifestazione. Sabato 20 luglio, verrà consegnato il premio EcoMov cinematavolaraspeciale alla carriera a Benito Urgu; in programma il corto Una tradizione di famiglia con Matilde Gioli, Ivano Marescotti, Erica Del Bianco, alla presenza del regista Giuseppe Cardaci e del direttore artistico del progetto, Silvio Soldini. A seguire, il film, campione d’incassi in Sardegna, L'uomo che comprò la luna di Paolo Zucca. ad accompagnare il film ci saranno il regista, Geppi Cucciari e Jacopo Cullin. C’è tempo di Walter Veltroni, presente il regista, chiuderà la serata.

Domenica 21 luglio, verrà consegnato il premio EcoMov cinematavolara a Stefano Fresi; si vedranno le immagini in anteprima del primo film italiano di Goran Paskaljevic Nonostante la nebbia con Donatella Finocchiaro, a seguire il corto Frontiera di Alessandro di Gregorio. Si conclude con l’anteprima del film Tutti pazzi per Yves di Benoît Forgeard.

VEDI ANCHE

FESTIVAL

Ad