/ NEWS

Quest'anno, a Natale, nelle sale non uscirà neppure un cinepanettone. Lo annuncia Massimo Boldi a nel numero di 'Spy' in uscita domani: "Il mio prossimo film non sarà un cinepanettone. Ho rinunciato al Natale perché è un periodo con troppa concorrenza. Andando avanti con gli anni, poi, bisogna cercare di non stancare il pubblico".

L'attore è stato chiamato da Pupi Avati per interpretare un 95 enne nel film Il tepore del ballo, un biopic sulla vita di Giuseppe Sgarbi, il papà di Vittorio ed Elisabetta. Christian De Sica, invece, è impegnato con la regia di Sono solo fantasmi, il ghostbusters in uscita il 14 novembre con Carlo Buccirosso e GianmarcoTognazzi.

"Dopo il successo di Amici come prima tutti si aspettavano un seguito, è vero, ma io e Christian non abbiamo litigato. Rifaremo il cinepanettone insieme nel 2020. In compenso, quest'anno, proprio per non mancare alle kermesse natalizia, Mediaset mi ha proposto di realizzare un film per la televisione: Natale a Casa Boldi sarebbe il titolo, sulla scia di Natale a 4 zampe che avevamo realizzato nel 2012. Stiamo già scrivendo la sceneggiatura".

VEDI ANCHE

ATTORI

Ad