/ NEWS

Sono ben 900 le sale in cui, dal 21 agosto, è possibile vedere Il re leone, atteso live action diretto da Jon Favreau, che ha firmato anche altri remake Disney come Il libro della giungla, che arriva dopo 25 anni dall'uscita del cartoon vincitore di due Oscar, diventato ormai un classico Disney, con la musica trascinante di Elton John e Tim Rice. Come già il cartoon del '94 il film racconta l'emozionante storia di Simba, un cucciolo di leone che vive nella savana africana e prova una grande ammirazione per suo padre, Re Mufasa. Ma non tutti nel regno della savana celebrano l'arrivo del piccolo erede. Scar, il fratello di Mufasa e precedente erede al trono, ha dei piani molto diversi e la drammatica battaglia per la Rupe dei Re si conclude con l'esilio di Simba. Con l'aiuto di una curiosa coppia di nuovi amici, Timon e  Pumbaa, un suricato ed un facocero il cui motto è nella ormai nota frase africana Hakuna Matata (senza pensieri), Simba dovrà imparare a crescere e capire come riprendersi ciò che gli spetta di diritto.

Tra le voci italiane Marco Mengoni è il giovane erede al trono della savana, Elisa (che già aveva lavorato per Dumbo di Tim Burton) è Nala, amica coraggiosa di Simba fin da cucciola. Nel cast di voci anche Luca Ward, Massimo Popolizio, Edoardo Leo, Stefano Fresi, Toni Garrani.

Il re leone è il secondo film per incassi dell'anno in America, dopo Avengers: Endgame, e nel mondo con un totale incassi che ha già di gran lunga superato il miliardo di dollari.Cinema: incassi, debutto record per Re Leone, 3 milioni

Nel mondo è al secondo posto dopo Avengers. Debutto da record, quasi tre milioni di euro, anche per l'uscita nelle sale italiane. Secondo i dati Cinetel il film ha infatti, incassato in un solo giorno 2 milioni 943 mila euro circa, con oltre 432 mila biglietti staccati. 

 

 

VEDI ANCHE

USCITE

Ad