/ NEWS

Il Global Campus of Human Rights accoglie con favore le notizie sulla liberazione del regista e scrittore ucraino Oleg Sentsov vincitore del Premio Sakharov 2018. Per Elisabetta Noli, direttore amministrativo del Global Campus of Human Rights "questa è una grande notizia. Proprio il 29 agosto scorso alla Mostra del Cinema di Venezia abbiamo tenuto la conferenza stampa con il regista Askold Kurov per la liberazione di Oleg Sentsov, unendo le nostre voci di attivisti per i diritti umani con quelle del Parlamento europeo, di Amnesty International e di molte altre organizzazioni e individui che fanno campagna per la sua liberazione. Il Global Campus of Human Rights esprime ora la sua soddisfazione per il ritorno di Sentsov nel suo paese oggi dopo molti anni di prigione per riunirsi ai suoi cari - aggiunge Elisabetta Noli - Questa conclusione sta mostrando che c'è speranza per molti altri prigionieri politici che stanno subendo abusi e chi aspettano presto la loro liberazione”.

VEDI ANCHE

REGISTI

Ad