/ NEWS

Atomic Monster di James Wan e Sergio Bonelli Editore uniscono le forze per produrre la serie tv dedicata all’indagatore dell’incubo Dylan Dog. A rendere pubblica la notizia è proprio Sergio Bonelli Editore in un comunicato stampa, dove si leggono anche altri nomi che entrano a far parte della produzione. Vincenzo Sarno (Bonelli) e Giovanni Cova (QMI) saranno i produttori esecutivi, supervisionati da Michele Masiero e Simone Airoldi.

La casa editrice italiana si dice orgogliosa che una squadra di questo calibro lavori alla produzione della serie tv live action tratta da Dylan Dog, il celebre fumetto ideato da Tiziano Sclavi. James Wan, inoltre, dichiara che Dylan Dog è da sempre uno dei suoi personaggi preferiti fin dal liceo. In quegli anni sono stati i suoi amici europei a far conoscere il fumetto di casa Bonelli. Wang aggiunge: “Anche se in quel momento non ho capito il testo a causa della lingua, ho facilmente ricostruito la storia attraverso i bellissimi disegni e i riferimenti al genere horror. Sono emozionato all’idea di collaborare con Sergio Bonelli Editore per portare tutto questo sullo schermo”.

Wan è un cultore dei film horror, e la sua carriera nel mondo del cinema ci racconta questa sua passione. Wan diventa noto al grande pubblico con il film cult degli anni Duemila, Saw – L’enigmista, per poi dirigere Insidious, L’Evocazione – The Conjuring e Il Caso Enfield, arrivando alla regia di Aquaman cinecomic DC, solo per citare alcuni dei suoi lavori. Wan è uno dei più influenti registi horror degli ultimi quindici anni e, come dichiara anche Bonelli: “James Wan e Atomic Monster sono maestri del genere horror e hanno una profonda sensibilità circa il modo migliore di adattare i fumetti allo schermo”.

VEDI ANCHE

PRODUZIONE

Ad