/ NEWS

Per il secondo anno consecutivo due progetti di BlackBox Multimedia sono stati selezionati per il Drama Series Pitching Forum del Mercato Internazionale Audiovisivo (MIA). Ecco i progetti proposti dalla compagnia fondata da Roberta Cardarelli (già fondatrice di Paypermoon) e dal finanziere e scrittore Guido Maria Brera in collaborazione con l’ex COO di Lionsgate UK Guy Avshalom: Brandenburg, basato sul bestseller internazionale scritto da Henry Porter, è sviluppato in collaborazione con Open Book, il braccio produttivo della boutique agency di talent britannica Tavistock Wood. Pur essendo alla base una storia di spionaggio, colma di colpi di scena e sequenze action, accompagna lo spettatore attraverso le storie individuali dei personaggi, coinvolti nei giorni precedenti uno degli eventi più iconici della storia moderna: la caduta del muro di Berlino. Il secondo progetto, intitolato L'Isola, fonda le sue radici nella mitologia popolare mediterranea, attualizzandola in un thriller gotico sviluppato dal regista Lucio Pellegrini, in collaborazione con un giovane talento italo-britannico. La limited series, che riecheggia concetti già presenti in Tolkien e Verne, inizia con il ritorno di una giovane donna a Stromboli per celebrare il suo matrimonio. Una morte improvvisa, oltre ad impedire l’evento, costringerà la protagonista a confrontarsi con i misteri del suo passato, che la legano al Vulcano e che la porteranno a fare una scelta che potrebbe per sempre cambiare la sua vita.

VEDI ANCHE

MIA 2019

Ad