/ NEWS

Si svolgerà sabato 9 novembre alle ore 12:00 a Roma presso la Sala Zavattini della Fondazione Aamod (via Ostiense 106) l'incontro di presentazione dei nove progetti finalisti e dei rispettivi autori, selezionati per concorrere all'edizione 2019/2020 del Premio Zavattini UNARCHIVE. Saranno presenti, inoltre, i rappresentanti degli enti partner dell'iniziativa e i componenti della Giuria, il regista Gianfranco Pannone, il produttore Gianluca Arcopinto, la montatrice Ilaria Fraioli, il montatore Angelo Musciagna, la docente universitaria Stefania Parigi, che hanno selezionato le seguenti proposte: La scelta di Lorenzo Conte, Agnus Dei – San Vittore 1946 di Livio Remuzzi, Lo stato del montaggio di Marta Basso e Marina Perrone Capano, Un bacio tra le rovine di Giulia Casagrande, Het – Fine di Santiago Torresagasti, Soglia di combustione di Giallo Giuman e Edoardo Genzolini, Buio in sala di Valeria Civardi, Il mare che non muore di Caterina Biasiucci, Mezzogiorno di fuoco di Marco Signoretti.

Gli autori prenderanno parte al percorso formativo e di sviluppo che comincerà proprio sabato 9 novembre. L'incontro, aperto al pubblico e con la presenza della Giuria, sarà introdotto dal direttore del premio Antonio Medici.

VEDI ANCHE

CONCORSI

Ad