/ NEWS

Dal 30 novembre all’8 dicembre si svolgerà ad Ancona la XVI edizione del festival Corto Dorico, diretto da Daniele Ciprì e Luca Caprara. Gianni Amelio, Pupi Avati, Beniamino Barrese, Rossella Brescia, Steve Della Casa, Claudio Giovannesi e Gianfranco Pannone tra gli ospiti. Inoltre Christiane Lange dello Zebra Poetry Film Festival di Berlino e il fotografo e documentarista curdo Murat Yazar. Il Festival, co-organizzato dall’associazione Nie Wiem e dal Comune di Ancona, continua la sua ricerca sull’immaginario e la memoria, dedicando l’edizione 2019 al tema “Memorie Future”, in un tempo in cui, sostiene Ciprì, "non esiste più la memoria materica dato che il digitale è solo consumismo".

Record di iscrizioni al concorso per cortometraggi, perno del festival, con 530 opere provenienti da 55 paesi del mondo. Da questa edizione il premio "A Corto di Diritti" di Amnesty International Italia, storico partner del festival, diventa "Short on Rights", trasformandosi nella sezione internazionale, con il meglio del cinema breve mondiale sui diritti umani, tra cui il cortometraggio Premio Oscar 2019 Skin di Guy Nattiv e il cortometraggio fuori concorso Nimic del pluripremiato regista Yorgos Lanthimos.

Corto Dorico continua a crescere grazie al contributo dei partner istituzionali MiBACT – Direzione Generale per il Cinema, Regione Marche, La Mole, Università Politecnica delle Marche, con il sostegno di Amnesty International Italia, Coop Alleanza 3.0, Marche Tube, Polo9 , con il patrocinio di Fondazione Marche Cultura, Ombudsman delle Marche, partner di Cinemaèreale Fondazione Cariverona, sponsor Astea Energia, CK servizi, Comet RemaTarlazzi, IIK Ancona, Italiana Corrugati, Lardini, Newtec Electrotechnics, Leggi, Sa.Mi Plastic e in collaborazione con altri 40 sponsor privati.

Programma completo sul sito www.cortodorico.it

VEDI ANCHE

CORTOMETRAGGI

Ad