/ NEWS

Il giorno 12 dicembre sarà presentato a Milano il film Pinocchio, lungometraggio diretto e interpretato da Antonio Breglia, primo regista down italiano.

Appuntamento presso il Centro Culturale di largo Corsia dei Servi, 4 alle ore 18.30.

La pellicola è una rilettura in chiave moderna della favola di Collodi, è stato realizzato in collaborazione con Antonio Demma, documentarista e videomaker, con cui Breglia aveva già girato un primo film (Il Corvo) e dopo aver lavorato insieme per brevi web clip, come “la scuola del cucinare”, una serie ironica sulle migliori ricette .Nato a Milano nel 1987, Breglia è un giovane down che ha ama il cinema e, dopo averne visti moltissimi, ha deciso di realizzarli.

Dopo due anni di riprese, e il coinvolgimento di amici e parenti, i due “cineasti” hanno deciso di proiettare la loro nuova opera, una versione personalizzata del burattino di legno della durata di circa sessanta minuti, ambientata nella Capitale. Il film è stato realizzato tra villa Borghese, l’Argentario e la propria abitazione e ha come interpreti Giacomo Banti, Giulio Breglia, Franco Breglia, Mario Breglia, Filippo D’Angelo, Massimiliano De Cesaris, Filippo Fiz, Silvia Fiz, Luigi Iamele, Luca Marinari, Gaia Masoero, Vittoria Mattei, Tommaso Mazzetti, Simona Pecorino, Filippo Pierangelini, Marco Toccaceli, Vittorio Maria Tosti, Maria Rosaria Zincone e il gruppo Scout.

“Ringrazio la mia famiglia – dichiara Breglia – e tutti gli amici che hanno collaborato a questo mio secondo film, in particolare Antonio Demma. Pinocchio è una storia che mi è sempre piaciuta e che, secondo me, non ha età: ora inizio a pensare alla nuova idea per il prossimo film!”

VEDI ANCHE

EVENTI

Ad