/ NEWS

Il regista argentino Luis Puenzo, vincitore di un Oscar nel 1986 per La historia oficial che racconta il dramma dei desaparecidos, è stato nominato nuovo titolare dell'Istituto nazionale di Cinema e Arti audiovisive (Incaa). La nomina è stato annunciata dopo un incontro con il presidente della repubblica, Alberto Fernández, e il ministro della Cultura, Tristán Bauer. Puenzo, 73 anni, subentrerà a Ralph Haiek, che ha guidato l'Incaa durante la presidenza di Mauricio Macri, ed avrà come vice il produttore Nicolás Batlle. Il neo-eletto presidente ha diretto, a cavallo fra gli anni '80 e '90, Gringo Viejo con Gregory Peck, ispirato da un romanzo del messicano Carlos Fuentes, e La peste, con William Hurt e Robert Duvall, tratto dall'omonimo romanzo di Albert Camus.

VEDI ANCHE

NOMINE

Ad