/ NEWS

Una lunga giornata di festa alla Cineteca di Bologna (al Cinema Lumière e alla Biblioteca Renzo Renzi) per festeggiare i 100 anni di Federico Fellini lunedì 20 gennaio, dalle ore 10 del mattino fino a mezzanotte, si avvicenderanno registi come Marco Bellocchio, Franco Maresco, Giorgio Diritti, Gianni Zanasi, lo scrittore e sceneggiatore Ermanno Cavazzoni, che con Fellini ha lavorato all’ultimo film, La voce della luna, il pianista e autore di colonne sonore Daniele Furlati. E poi gli approfondimenti curati dal direttore della Cineteca Gian Luca Farinelli, dal responsabile dell’archivio film Andrea Meneghelli, dallo studioso del cinema di Fellini Roberto Chiesi. E naturalmente le immagini dai film, I vitelloni e Le notti di Cabiria, le interviste rilasciate negli anni dal regista, i blob delle migliori sequenze, tra cui quelle dedicate al cibo. Non potrà infatti mancare il giusto accompagnamento romagnolo, con piadina e sangiovese.

Primo appuntamento quindi alle ore 10 con Marco Bellocchio che terrà la sua lezione introduttiva sul cinema di  Federico Fellini, seguito dalla proiezione di Maciste all’inferno, film del 1926 di Guido Brignone (accompagnato al  pianoforte da Daniele Furlati), ovvero il primo film che il piccolo Federico vide al cinema. Alle ore 12, Daniele Furlati ci svelerà i segreti di un binomio artistico eccezionale, quello tra Fellini e il “suo” compositore, il grande Nino Rota. Alle ore 13, Gian Luca Farinelli ci inviterà A pranzo con Fellini, grazie a una selezione di scene a tavola tratte dai film di Fellini, dagli animati pranzi familiari di Amarcord al sontuoso ristorante di bordo di E la nave va, passando per Rigatoni, la pubblicità diretta per la Barilla. Rimanendo in tema di cibo, per tutta la giornata saranno presenti alcuni produttori artigiani e agricoli con prelibatezze romagnole. La Tua Piadina proporrà la piadina spessa Bertinoro, di tradizione montanara, e la sottile piadina Riccione, più in voga sulle coste della riviera; ad accompagnarle, le birre  artigianali White Dog Brewery e, da Solarolo, i romagnolissimi vini di Vigne dei Boschi: sangiovese, rosso ravenna e  uno speciale trebbiano frizzante. Il pomeriggio si apre alle ore 15 con la proiezione del restauro dei Vitelloni, seguito  alle ore 17 da una selezione delle grandi interviste rilasciate dal maestro, introdotte da Roberto Chiesi, e, alle ore 18, dalla lezione di cinema di Ermanno Cavazzoni. Alle ore 19.30, Franco Maresco introdurrà Le notti di Cabiria, e, al termine, alle ore 21, ora della nascita di Federico, un brindisi in compagnia di Giorgio Diritti. Chiudono il programma,  alle ore 22, un video-messaggio dell’amico di una vita, Vincenzo Mollica, e Blob Fellini, un montaggio di sequenze dai film di Fellini introdotte da Gianni Zanasi, Gian Luca Farinelli e Andrea Meneghelli.

La Biblioteca Renzo Renzi ospita inoltre la mostra Federico Fellini per Renzo Renzi con 80 splendidi disegni del regista donati a Renzi, suddivisi in un percorso di temi felliniani, e la scultura di Gianni Gianese che riproduce il  rinoceronte di E la nave va, realizzata da MEKANE su indicazione di Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo nel 2010 in occasione della mostra Labirinto Fellini.

VEDI ANCHE

FELLINI 100

Ad