/ NEWS

Presso la Sede della Regione Lazio è stato siglato l’accordo tra Syndicat Mixte du Pôle Image Magelis (SMPI Magelis) e Regione Lazio, con la collaborazione della Fondazione Film Commission di Roma e del Lazio.

Il protocollo intende promuovere gli scambi culturali e professionali tra la SMPI Magelis e la Regione Lazio, nel settore dell’animazione, fumetti, riprese e videogiochi; garantendo supporto e collaborazione reciproca per la realizzazione di progetti comuni, al fine di aumentare gli investimenti, il commercio e gli scambi e per il trasferimento di know-how tra i professionisti del settore e di incentivare la coproduzione nei progetti cinematografici e audiovisivi.

Pôle Image Magelis (vedi il sito) è l’associazione francese, i cui soci sono il Dipartimento di Charente, la Regione della Nuova Aquitania, la Municipalità di Angoulême, la Provincia di Grand-Angoulême e la Camera di Commercio e Industria di Angoulême. Il Polo è basato ad Angoulême, nelle vicinanze di Bordeaux, area molto attiva nel campo dell’animazione, che vede molte iniziative in tale settore con scuole di animazione e studi come Prima Linea, Dargaud, Blues Spirit, Normaal e altre Scuole come EMCA, festival e rassegne dell’animazione. La missione del Pôle Image Magelis è quella di promuovere la filiera dell’animazione, attraverso l'accompagnamento delle imprese, la creazione di adeguate strutture di formazione, lo sviluppo della ricerca, l'organizzazione e la partnership con eventi internazionali.

Per la Regione Lazio il campo dell’animazione è di fondamentale importanza sostenendo festival e iniziative di settore sul territorio, oltre a promuovere l’iniziativa “la Città Incantata” e ad avere inserito nelle linee guide dei bandi di sostegno, come Lazio Cinema International specifiche indicazioni per sostenere le opere di animazione.

L’accordo è stato firmato da François Bonneau - presidente Syndicat Mixte du Pôle Immagine Magelis e da Albino Ruberti – Capo di Gabinetto della Regione Lazio e vedrà, nell’applicazione delle sue linee guida, la collaborazione di Roma Lazio Film Commission.

VEDI ANCHE

ACCORDI

Ad