/ NEWS

Edizione numero X per Rendez-Vous, Festival del Nuovo Cinema Francese, nel periodo 1-6 aprile: al via da Roma, passando per Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Palermo e Torino, con focus e artisti protagonisti, a partire dal regista, quintessenza del cinema d’Oltralpe, Arnaud Desplechin, che presenta in anteprima italiana il suo ultimo lungometraggio, Roubaix, une lumière, in Concorso a Cannes 2019, in sala dal 30 aprile.

L’autore francese incontra il pubblico nella Capitale, presso il Cinema Nuovo Sacher, poi alla Cineteca di Bologna. Lo spirito di questa X edizione è una filmografia che attraversi i generi, per una massima vitalità del cinema, territorio questo in cui s’insinua lo stesso Desplechin, con un film dal radicale cambio di registro: si misura per la prima volta con il reale e con un genere classico francese, ma non a lui famigliare, come il polar, protagonisti Léa Seydoux, Sara Forestier, Roschdy Zem. "Per la prima e unica volta nella mia vita – spiega il regista – ho solidarizzato con due criminali: ho voluto riconsiderare le parole crude delle vittime e delle colpevoli come la più pura delle poesie.  

La direzione artistica di Rendez-Vous è di Vanessa Tonnini, e responsabile progetto è Benoît Blanchard, per questa iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia, realizzata dall’Institut français Italia, con UniFrance.

VEDI ANCHE

FESTIVAL

Ad