/ NEWS

Nei giorni scorsi il Ca’ Foscari Short Film Festival aveva lanciato la campagna #IlMioMondoNonSiFerma, con un video che raccoglie messaggi pieni di vitalità e di speranza – rigorosamente da casa – di alcuni dei volontari che avrebbero dovuto partecipare, fino al 28 marzo, alla decima edizione dello Short. Aspettando di scoprire quali saranno le nuove date in cui si svolgerà l’edizione appena rimandata, il festival propone una versione alternativa, tutta digitale, per unire l’Italia – e il mondo – davanti a uno schermo di qualsiasi tipo.

Sui canali social e sul sito dello Short (al link: http://cafoscarishort.unive.it/category/cfsff-wireless/ ) sono disponibili oltre venti dei migliori cortometraggi che hanno partecipato al Concorso Internazionale negli ultimi anni, con opere che spaziano tra fiction, animazione e documentario e che includono anche alcuni dei passati vincitori, come lo spagnolo La silla de la vida di Carlos Valle (2016) e l’inglese Amygdala di George Graham (2017).

Tutte le opere sono in lingua originale con sottotitoli in inglese, e per le quattro tratte del programma dello scorso anno saranno disponibili anche quelli in italiano.

A supportare questa iniziativa ci saranno inoltre una serie di ospiti delle passate edizioni con video messaggi che saranno pubblicati ogni giorno. Tra i tanti volti i registi Patrice Leconte, Marcin Bortkiewics, Roberta Torre e Luca Miniero, gli animatori Barry Purves e Fusako Yusaki, nonché la produttrice Keiko Kusakabe,

Il programma delle proiezioni è disponibile al link: http://cafoscarishort.unive.it/ca-foscari-wireless-schedule/

VEDI ANCHE

CORTOMETRAGGI

Ad