/ NEWS

Una terna di grandi autori per Scarface, versione reboot: Luca Guadagnino – alla regia – con Joel e Ethan Coen, alla sceneggiatura, mentre a scriverlo, nella versione dell’83 firmata Brian De Palma, era stato Oliver Stone

Un indimenticabile Al Pacino nel ruolo protagonista della seconda versione cinematografica, quest’ultima nominata appunto, perché la prima era stata nel '32, diretta da Howard Hawks, con differenti le città d’ambientazione - per De Palma fu Miami, per Hawks fu Chicago - e anche il soggetto intorno a cui ruota l’azione: per il primo il traffico di droga, per il secondo il proibizionismo. 

È “Variety” a riportare l’annuncio del progetto Universal a cura di Guadagnino-Coen, di cui si sa che sarà ambientato in un'ennesima città, sempre statunitense, Los Angeles, ma ancora non sono indicati il protagonista e il centro narrativo della trama. 

Il film sarà prodotto da Marc Shmuger in collaborazione con Martin Bregman, già produttore dello Scarface di De Palma: alla produzione anche Scott Stuber con Marco Morabito.

Guadagnino non è nuovo al remake, è infatti del 2018 Suspiria, dall’horror di Dario Argento. Come noto, il regista, inoltre, sta sviluppando l’adattamento de Il Signore delle Mosche e ha in post-produzione la serie HBO We Are Who We Are, oltre ad aver iniziato il progetto del seguito di Chiamami col tuo nome

VEDI ANCHE

PRODUZIONE

Ad