/ NEWS

Giorgio Diritti, che ha appena ottenuto il Nastro dell'anno per Volevo nascondermi, sarà il presidente della giuria che designerà i vincitori del Concorso nazionale Luciano Vincenzoni rivolto ai giovani soggettisti. Il regista bolognese sarà al lavoro per scegliere, insieme agli altri componenti della giuria, i migliori soggetti tra quelli che saranno inviati alla segreteria del premio, entro il 30 giugno 2020, da autori under 35. Entro la stessa data dovranno pervenire anche i brani originali, partecipanti alla sezione musica da film, quest'anno dedicata al commento di una sequenza del film Il gobbo di Carlo Lizzani (1960), il cui soggetto è stato firmato da Vincenzoni stesso.   

Informazioni sui termini del bando nel sito www.premiovincenzoni.it

VEDI ANCHE

PREMI

Ad