/ NEWS

La giuria del bando StoryLab 2 Development Grants, formata da Claudio Bisio, Paula Boschi (coordinatrice sviluppo Colorado Film e Rainbow), Maurizio Braucci (sceneggiatore di Gomorra, Reality, La paranza dei bambini, Martin Eden), Nadia Grippiolo, produttrice 3zero2 ed Erica Negri (produttrice delegata Sky) ha scelto i 4 progetti vincitori tra gli oltre 100 pervenuti: il film Sorelle d’Italia, le due serie televisive Attila e I Barbari e il documentario God and Girls.

A firmare i progetti, giovani autori, sceneggiatori e film makers che hanno studiato o abitano nel territorio lombardo e ai quali verrà ora assegnato un importo complessivo di 37.000 euro, il supporto di un tutor di progetto e sessioni gratuite di training on the job. I vincitori hanno ora circa otto mesi di tempo per sviluppare e concludere i loro progetti, che verranno presentati a un’ampia platea composta dalle più importanti case di produzione televisive e cinematografiche in Italia nel corso della terza edizione del Milano Pitch prevista per febbraio 2021.

Sorelle d’Italia di Giuseppe Isoni (35 anni, di Muggiò –MB) si aggiudica un grant di 10.000 euro, mentre ciascuno degli altri 3 progetti, Attila di Marta Mazzetti (24 anni, da Boffalora d’Adda, Lodi), God and Girls di Chiara Campara (33 anni, di Milano), I Barbari di Francesco Baucia (36 anni, di Asti, ma con studi a Milano), coadiuvato da Davide Cogni, Ruben Marciano e Nicola Peirano si aggiudicano un grant di 9.000 euro.

Il bando, organizzato dall’Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo (ALMED) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e dalla Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti di Fondazione Milano Scuole Civiche, con il sostegno di Fondazione Cariplo e di due case di produzione milanesi, Colorado Film e 3Zero2 Tv, è una delle iniziative del più ampio progetto Storylab.

VEDI ANCHE

CONCORSI

Ad