/ NEWS

Franco Zeffirelli, quando ancora in vita, s’era impegnato personalmente e appassionatamente per dar vita alla Fondazione che porta il suo nome, con sede a Firenze. Proprio il consiglio comunale del capoluogo toscano arriva a sostegno della Fondazione Zeffirelli: l'assemblea ha approvato una risoluzione per garantire un sostegno economico.

In particolare, si chiede di recepire nuovi finanziamenti e collaborazioni al fine di assicurare la piena attività del Centro Internazionale delle Arti e dello Spettacolo. La richiesta riguarda anche il Ministero per i Beni e le attività culturali e la Regione Toscana. Da parte del Comune è stata applicata la massima riduzione prevista dalle norme dell'affitto al momento della concessione dell'immobile di San Firenze. "Con questa risoluzione - ha detto Maria Federica Giuliani (PD) - intendiamo aiutare la Fondazione che, prima del periodo del lockdown, aveva iniziato corsi importanti per giovani attori, giovani scenografi e giovani registi, e che sono stati bloccati a causa dell'emergenza sanitaria. Il sostegno del Comune di Firenze non è mai venuto meno. Ma non basta, occorre anche un impegno concreto da parte del MiBACT e, soprattutto, da parte della Regione Toscana". 

VEDI ANCHE

ACCORDI

Ad