/ NEWS

Ritrovato negli Stati Uniti il corpo della star protagonista di Glee, la serie di successo in onda sulla Fox. L’attrice 33enne sarebbe morta nelle acque del lago Piru in California per salvare suo figlio Josey di quattro anni. La conferma arriva dalle autorità della Ventura County. La star di Hollywood era scomparsa durante la giornata di mercoledì dopo una gita in barca.

Secondo le ricostruzioni di quanto avvenuto, il figlio e sua madre sarebbero stati sorpresi dalla forte corrente. Tristemente, il corpo della donna è stato lo stesso giorno della scomparsa del suo collega Cory Monteith, trovato morto in hotel per un mix letale di cocaina e alcool.

L’attrice sarebbe riuscita a salvare il figlio riportandolo sulla barca ma non ha trovato più le forze per salvare se stessa. Secondo quanto riferito dalla polizia il corpo della donna galleggiava sull’acqua. Le autorità sono riuscite a localizzare la zona esatta dove fare le ricerche grazie a un indizio: una foto scattata durante la gita in barca che l’attrice aveva inviato alla sua famiglia qualche ora prima della sua morte, nello scatto c’era il figlio Josey e sullo sfondo un’insenatura che ha permesso alle forze dell’ordine l’identificazione del luogo in cui cercare.

VEDI ANCHE

LUTTI

Ad