/ NEWS

È nata Apulia Film House, la casa del cinema e dell'audiovisivo targata Apulia Film Commission e Regione Puglia, con sede nell'ex Palazzo del Mezzogiorno, all'interno della Fiera del Levante di Bari.   

Si candida ad essere un museo che racconti la Storia del cinema e insieme un hub per l'industria dell'audiovisivo, un punto di riferimento per imprese e professionisti del settore e case di produzione internazionali.   

L'allestimento della parte museale – con la cura della factory Makinarium di Leonardo Cruciano, al piano terra, è aperto a visite guidate, soprattutto destinate alle scuole, e ospita alcune delle opere più imponenti dei film di Matteo Garrone, tra cui parte della scenografia de “La grotta della Pipistrella” e de “Il drago marino”, de Il racconto dei racconti (2015).

C'è poi una sala con una piccola zona di proiezione oscurabile, manifesti e locandine dei film della Mediateca regionale pugliese, teche e tavoli espositivi di scenografie e produzioni internazionali girate in Puglia, e un'altra sala che ospita il "Polo del digitale" con desk e postazioni lavoro perpost-produzione, gaming, effetti speciali e animazione.   

Al piano superiore sono ospitati gli uffici e un laboratorio, Limbo, destinato a post-produzione, nuove tecnologie evirtual effect, oltre ad un'altra sala proiezioni da 60 posti.

All'esterno, un'arena per proiezioni e spettacoli estivi dove, ad accogliere i visitatori, c'è la "Bocca di Pescecane" realizzata per il Pinocchio di Garrone. 

VEDI ANCHE

FILM COMMISSION

Ad