/ NEWS

9 anteprime mondiali, 3 europee e 28 italiane. Questi i numeri del  Working Title Film Festival, il festival del cinema del lavoro, che si terrà interamente online dal al 15 ottobre.

Tra i lunghi prima visione per Still-Lifes di Filippo Ticozzi e  En busca del Óscar di Octavio Guerra Quevedo.

Quattro sezioni e otto giurati a prevalenza femminile: Gaia Formenti, Pierfrancesco Li Donni, Francesca Bertin, Thanos Psichogios, Hannah Weissenborn,Sorayos Prapapan, Maite Abella e Perla Sardella. Tra i lungometraggi prima italiana anche per il giapponese Sisterhood, mentre tra i corti c’è il belga-greco Waithood

VEDI ANCHE

FESTIVAL

Ad