/ NEWS

L’Istituto Lituano di Cultura in Italia e il Film Center Lituano sono presenti alla 77ma Mostra con due film: il cortometraggio Places (Miegamasis rajonas) per la regia di Vytautas Katkus presentato nella sezione Orizzonti e The Flood won’t Come (Tvano Nebus) diretto da Marat Sargsyan in concorso alla Settimana Internazionale della Critica.

Places  è la storia di due amici d’infanzia che trascorrono i loro ultimi giorni nei luoghi in cui sono cresciuti, cercando così di ritardare l’addio al quartiere che sta cambiando.“Alle volte si vorrebbe vivere come si viveva da adolescenti, ma di quegli anni restano soltanto gli stessi vecchi luoghi: solo lì si riesce a sentire o ricordare il proprio passato e a staccarsi per un po’ dal mondo reale”, così sottolinea il regista. Proiezione ufficiale, 11 settembre alla sala Giardino.

The Flood won’t Come parte con una schermata blu che ci informa che la guerra è iniziata. Che cosa serve? Raccogliere gli uomini, trovare le armi o magari qualcuno ce le darà. Abbiamo bisogno di un posto, un paese in cui la guerra possa svolgersi. Nessun problema, il Colonnello è un vero professionista, ha già scatenato guerre su ordine, o per fare ordine, in molte occasioni e in molti paesi. Ma ora i suoi seguaci sono diventati grandi e hanno cominciato una guerra nel suo paese. Non vorrebbe, ma deve combattere. Sta invecchiando ed è stanco della guerra. Vorrebbe solo sedersi a tavola davanti ad un piatto fumante di gustose costolette e fissare lo schermo innocente di una TV, mentre il TG è in onda e il presentatore tutto agghindato annuncia che la guerra è iniziata. Proiezione ufficiale, 10 settembre Sala Perla.

VEDI ANCHE

VENEZIA 77

Ad