/ NEWS

Altri straordinari ospiti ed eventi per la quarta settimana di programmazione del Timvision Floating Theatre, prima esperienza di arena galleggiante ecocompatibile della città di Roma ideata e organizzata da Alice nella Città. Dopo la serata del 14 settembre dedicata ad Alberto Sordi con la partecipazione del suo storico ufficio stampa Laura Comin stasera alle 21.00 è Ferzan Ozpetek l’ospite d’onore della serata realizzata con la collaborazione della Casa del Cinema per l’introduzione del suo ultimo film La dea fortuna (2019).

“Per tutta l’estate – dice il direttore Giorgio Gosetti - il cinema di quest’autore inimitabile ha caratterizzato le nostre serate sotto le stelle a Villa Borghese. La collaborazione con il Floating Theatre (che ci ha visto uniti nel progetto complessivo, nell’omaggio a Franca Valeri e Alberto Sordi, nella collaborazione con gli esercenti cinematografici) ci permette adesso di completare il viaggio e Casa del Cinema è orgogliosa di salutare in questo modo Ferzan Ozpetek, appena premiato a Venezia dalla SIAE per la sua ‘eccellenza creativa’.

Mercoledì 16 settembre alle ore 21.00 un’altra serata organizzata con la presenza e la collaborazione di Piera Detassis Presidente e Direttore Artistico dell’Accademia del Cinema Italiano - Premio David di Donatello per l’introduzione del film Il campione (2019) prodotto da Matteo Rovere e Sydney Sibilia per la loro società Groenlandia.

Il secondo appuntamento con il Presidente Detassis è per venerdì 18 settembre alle ore 21.00 con la presentazione del film Sole di Carlo Sironi, mentre giovedì 17 settembre alle ore 21.00 Elisa Fuksas regista di Nina (2013) sarà l’ospite della serata organizzata con Fondazione Cinema per Roma dedicata al legame tra il cinema e l’Eur introdotta dalla Presidente Laura Delli Colli, nonché Presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografi Italiani, e con a seguire le proiezioni di Io, Fellini e l’Eur di Luciano Emmer e Boccaccio ‘70, il film del 1962 in quattro episodi diretti da Federico Fellini, Luchino Visconti, Mario Monicelli e Vittorio De Sica.

Sabato 19 settembre alle ore 21.00, presentato fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia, sarà lo stesso regista Giuseppe Pedersoli a introdurre il documentario La verità su La Dolce Vita. Attraverso un montaggio avvincente di interviste e letture – e scene ricostruite – si ricreano le atmosfere, i contrasti e le passioni che formarono la sostanza fondante di uno tra i più controversi prodotti della cinematografia italiana, universalmente riconosciuto come un capolavoro. Domenica 20 settembre alle ore 21.00 laserata sarà dedicata a un altro grande film restaurato, Gomorra, che si aggiudicò il Gran Premio della Giuria a Cannes e diretto da Matteo Garrone, che verrà a introdurre il film capolavoro ispirato all’omonimo romanzo best seller di Roberto Saviano.

Gran finale l’anteprima venerdì 25 settembre alle 20.30 dell’applaudito film-documentario Paolo Conte, via con me di Giorgio Verdelli appena presentato come evento alla 77. Mostra dedicato all’enigmatico, ironico e aristocratico cantautore astigiano. 

Il regista e grandissimo esperto di musica Giorgio Verdelli sarà presente per introdurre questo suo nuovo lavoro.Paul Haggis sarà ospite d’onore sabato 26 settembre alle ore 20.30 per l’ultimo fine settimana di programmazione dell’arena galleggiante. Il grande regista, sceneggiatore, produttore cinematografico canadese dialogherà con il pubblico prima della proiezione del suo capolavoro Crash – contatto fisico, vincitore dell’Oscar come miglior film e per la miglior sceneggiatura originale e anche il David di Donatello per il miglior film straniero. Domenica 27 settembre alle ore 20.30 per chiudere l’arena e celebrare il cinema mondiale è previsto un evento speciale con la presenza dello scenografo Dante Ferretti.

VEDI ANCHE

EVENTI

Ad