/ NEWS

La 27esima edizione del Festival del nuovo cinema italiano in Russia è pronta a partire: a Mosca (25/30 settembre) al Cinema Multiplex Oktyabr, a San Pietroburgo (27 settembre/1° ottobre) al Cinema Rodina e a Novosibirsk (2/6 ottobre) allo storico Cinema Pobeda.

A Mosca i film italiani tornano anche nella loro memorabile location, al Tret’Jakov Gallery che, oltre a custodire la più importante collezione del patrimonio artistico russo, offre una sala di proiezione pubblica dedicata prevalentemente ai documentari. Insieme alla direttore di N.I.C.E. Viviana del Bianco, presenteranno la manifestazione l'ambasciatore Pasquale Terracciano e Maxim Pavlov, responsabile del settore Cinema Tret’Jakov Gallery e l’Istituto Italiano di cultura di Mosca.

L’unicità del festival N.I.C.E. è da sempre di saper inglobare varie categorie del cinema italiano: dai film che hanno partecipato e vinto famosi festival internazionali (Matteo Garrone, Matteo Rovere, Paolo Sorrentino e Valeria Golino), ai lavori documentaristici sui problemi sociali del paese e dalle raccolte di cortometraggi di giovani registi. Nel ricco programma non manca poi la sezione dedicata al cinema d’autore, che comprende alcuni film che senza questo festival rimarrebbero sconosciuti, o quasi, al pubblico russo. I film selezionati sono: Saremo giovani e bellissimi di Letizia Lamartire, Il vegetariano di Roberto San Pietro, In viaggio con Adele di Alessandro Capitani, Butterfly di Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman, Cinecittà- I Mestieri del Cinema Bernardo Bertolucci di Mario Sesti, Mare di grano di Fabrizio Guarducci, Lucania-Terra, sangue e magia di Gigi Roccati, Gli uomini d’oro di Vittorio Alfieri, Brave ragazze di Michela Andreazzi, Pupone (cortometraggio) di Alessandro Guida.

Tutte le attività del N.I.C.E. New Italian Cinema Events sono rese possibili grazie al supporto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale per il Cinema, il Ministero degli Affari Esteri, Comune di Firenze - l’Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze, la Regione Toscana, Fondazione Sistema Toscana-Mediateca Regionale-Toscana Film Commission, Sensi Contemporanei, Sudestival di Monopoli, Bari. 

VEDI ANCHE

EXPORT

Ad