/ NEWS

Prenderà il via da domani l’edizione numero dieci del Ca’ Foscari Short Film Festival in una modalità del tutto nuova che coniuga incontri in diverse location suggestive e dirette streaming dei vari eventi. Lo Short è promosso dall’ateneo veneziano, con la direzione artistica di Roberta Novielli e propone i cortometraggi degli studenti di cinema di tutto il mondo, con diversi programmi speciali. Ma oggi è stata giornata di preapertura, con gli allievi del Master Fine Arts in Filmmaking, cui è stato dedicato per il terzo anno consecutivo, il programma speciale Young Filmmakers at Ca’Foscari, importante vetrina che permette ai futuri registi di proporre i progetti sui quali hanno lavorato durante il loro percorso di studi. Svoltosi in live streaming dall’Auditorium Santa Margherita, l’evento ha visto la partecipazione del direttore della Veneto Film Commision Jacopo Chessa, intervenuto con una lectio magistralis sul concetto di film, oggetto e merce, ma allo stesso tempo forma d’arte e spazio di sperimentazione.

In serata, presso la Fondazione Querini Stampalia, sarà protagonista l’illustratore e regista Lorenzo Mattotti, autore anche del manifesto di questa decima edizione del Festival, che introdurrà la proiezione di La famosa invasione degli orsi in Sicilia, il suo primo lungometraggio d’animazione ispirato al romanzo di Dino Buzzati. Nei prossimi giorni, l’artista interverrà ancora al festival con il programma "The World of Lorenzo Mattotti".

La giornata inaugurale di domani si prospetta ricca di eventi, a partire dal programma speciale della summer school Films in Venice and Filming Venice, durante il quale tre studenti avranno la possibilità di esporre i progetti creati nel corso dell’esperienza vissuta in laguna. A seguire, un focus su Supinfocom Rubika, una tra le più importanti e prestigiose scuole d’animazione d’Europa, il programma East Asia Now, dedicato alle immagini provenienti da Vietnam, Singapore, Cambogia e Thailandia, l’omaggio a Charlie Tango, creatore della nuova serie dei Munchies, irriverente famiglia formato pupazzo, presenterà in anteprima l’episodio pilota Doppia canna, che sarà poi distribuito sul web. In serata  ( dopo l’intervento di Marie Elisa Scheidt , vincitrice della prima edizione dello Short)  verranno presentati i primi cortometraggi del concorso internazionale:  il giapponese Locomotor, il francese Terre Ferme, l’estone Värvid must-valgel, il turco Ukde, il taiwanese The Antidote e il messicano Sonreír.

VEDI ANCHE

CA' FOSCARI SHORT

Ad