/ NEWS

“Scegli il Contemporaneo. Tutte le immagini del mondo” il progetto targato “Senza titolo” – Progetti aperti alla Cultura approda a Cinecittà con due appuntamenti che prevedono visite speciali al MIAC, il Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema e a Cinecittà si Mostra, l’esposizione permanente degli Studios. Progetto triennale che ha l’obiettivo di divulgare e raccontare al pubblico gli esiti dell’incontro tra scienza e arte puntando a offrire un nuovo modo di avvicinarsi proprio all’arte, alla scienza, alla storia e alla relazione tra gli artisti e gli scienziati nella società, "Scegli il Contemporaneo" offre al pubblico per la giornata di domenica 18 ottobre, alle ore 16, la possibilità di visitare il MIAC in un modo unico e sorprendente, grazie alla speciale mediazione culturale a due voci, quella dell’astronomo Stefano Giovanardi, curatore scientifico presso il Planetario e il Museo Astronomico di Roma, e quella di un educatore museale che condurranno il pubblico in una visita interdisciplinare tra cinema e astronomia, tra arte e scienza. Il percorso interattivo del museo, le installazioni multimediali delle sale, i giochi di suoni, luci e immagini in movimento coinvolgeranno il pubblico in un’esperienza di visita immersiva attraverso la nascita e la diffusione dell’audiovisivo lungo 120 anni di storia italiana, per approfondire l’importanza dell’immagine nello sviluppo culturale e sociale del nostro Paese.

Saranno le stelle, intese nella doppia accezione di star del cinema e corpi celesti, invece, le protagoniste dell’appuntamento di domenica 15 novembre, alle 16, quando "Scegli il Contemporaneo" prevede la visita di Cinecittà si Mostra. Sempre con la speciale mediazione dell’astronomo Stefano Giovanardi, affiancato da uno storico del cinema, si potrà approfondire il rapporto tra arte e scienza per scoprire e imparare a conoscere le immagini sognanti del grande regista riminese. Le esposizioni all’interno di Cinecittà si Mostra, Felliniana – Ferretti sogna Fellini e Girando a Cinecittà consentiranno di immergersi nella grande magia del cinema, di conoscere l’immaginario di Federico Fellini attraverso uno sguardo scientifico in dialogo con una visione cinematografica. Per i ragazzi è prevista una visita animata che li accompagnerà nell’universo incantato della notte quando si scorgono le stelle e prendono forma i sogni, proprio come accade nel buio di una sala cinematografica. Attraverso un percorso narrativo e coinvolgente, scopriranno come nascono le immagini nella testa di un regista e ispirati da quelle dei sogni di Fellini realizzeranno una personale “visione da sogno” tra cinema e scienza.

Tutti gli incontri prevedono due gruppi, uno dedicato ai ragazzi e uno agli adulti, e sono gratuiti fino ad esaurimento posti. Prenotazione obbligatoria all’indirizzo email: eduroma@senzatitolo.net

VEDI ANCHE

CINECITTÀ

Ad