/ NEWS

James Bond, il Dr.No, il 1962 e il via della fortunata saga di 007, che l’attore Sean Connery, recentemente scomparso all’età di 90 anni, ha concorso a rendere iconica, anche grazie ad un accessorio imprescindibile, la pistola Walther PP, che andrà all'asta il mese prossimo a Los Angeles, con una base tra i 150mila ed i 200mila dollari.

Nel primo film della “serie” i vertici del servizio segreto britannico ordinano a Bond di abbandonare la sua vecchia pistola Beretta, mal funzionante, a favore della Walther, che "colpisce come un mattone attraverso una finestra". Le versioni della Walther rimarranno l'arma da fuoco caratteristica di 007, per quasi 25 film.

"La sagoma di 007 che impugna questa pistola diventerà l'immagine più iconica del franchise di James Bond e uno dei riferimenti alla cultura pop più riconoscibili di tutti i tempi", ha detto Martin Nolan, direttore esecutivo della casa d'aste Julien's.

La pistola sarà uno degli oltre 500 articoli proposti – tra cui un casco da pilota indossato da Tom Cruise in Top Gun e una giacca da motociclista in pelle indossata da Arnold Schwarzenegger in Terminator 2: l'asta "Icons & Idols TRILOGY: Hollywood" si terrà a Beverly Hills e online il 3 dicembre.

VEDI ANCHE

ATTORI

Ad