/ NEWS

"I grandi progetti che abbiamo avuto su Cinecittà finalmente vedono la luce. Siamo contenti che Franceschini - grazie alle nostre idee - possa incassare un successo andando, si spera, oltre agli annunci''. Lo dice la senatrice Lucia Borgonzoni, capo dipartimento Cultura della Lega e sottosegretario Mibact nel precedente governo. "Avevamo inaugurato la stagione degli investimenti per rendere Cinecittà competitiva in Italia e all'estero nonostante l'ostruzionismo dell'allora ministro grillino. La visione degli Studios italiani come patrimonio culturale partiva proprio dall'aumento degli spazi e dall'innovamento tecnologico degli studi. Una cosa buona che Franceschini si è trovato in eredità e che - grazie al cielo - non ha buttato alle ortiche. Un progetto in cui credo moltissimo", dichiara la senatrice della Lega all'AdnKronos.

VEDI ANCHE

CINECITTÀ

Ad