/ NEWS

Il Festival del Cinema Città di Spello e dei Borghi Umbri - Le Professioni del Cinema cambia date. A seguito del perdurare dell’emergenza sanitaria, l’Associazione Culturale di Promozione Sociale Aurora - APS ha deciso di posticipare la decima edizione da marzo a giugno (11-20 giugno), in presenza, mentre le proiezioni dei documentari all’interno delle scuole prenderanno il via già dal mese di aprile.

La presidente Donatella Cocchini e il direttore artistico Fabrizio Cattani per celebrare il decennale hanno pensato a un omaggio a Leonardo Sciascia nel centenario della nascita. Per l’occasione verrà presentato il libro Sciascia e il cinema, conversazioni con Fabrizio, curato dal nipote, il regista Fabrizio Catalano e dal giornalista Vincenzo Aronica. All’intellettuale di Racalmuto sarà dedicata anche una mostra fotografica dal titolo "La Sicilia e la legalità nel cinema" realizzata in collaborazione con la Cineteca Nazionale del CSC, e la proiezione di uno dei film tratti dalle sue opere.

Tra le anticipazioni anche la premiazione di "Meno di 30", premio curato da Silvia Saitta e Stefano Amadio con cinemaitaliano.info. Avviato nel 2019 e proseguito nel 2020 alla Mostra del Cinema di Venezia con gli incontri dal vivo e in streaming, segnala attori e registi under 30. A scegliere i vincitori Giulia Bianconi (Il Tempo), Lucrezia Leombruni (DireGiovani.it), Chiara Nicoletti (FRED Film Radio), Damiano Panattoni (Hotcorn.com), Gianluca Pisacane (Rivista del Cinematografo, Famiglia Cristiana), Caterina Sabato (Cinematographe.it). Leggi il comunicato stampa

VEDI ANCHE

RASSEGNE

Ad