/ NEWS

"Serialità italiana: da SKAM a Baby, la rappresentazione della Generazione Z nelle serie TV”, questo il titolo dell’incontro del Progetto Scuola ABC, Cinema&Società che si tiene online per gli studenti degli Istituti Superiori del Lazio.

L’appuntamento - moderato dalla giornalista Eva Carducci – è l’occasione per esplorare il linguaggio della serialità televisiva e la sua evoluzione negli anni, con il contributo di Giorgio Viaro, direttore delle riviste di settore 'Best Movie' e 'Best Streaming' e approfondirà le due serie fenomeno SKAM Italia e Baby che hanno rivoluzionato la rappresentazione dell’adolescenza nella serialità italiana.

Parteciperanno all’incontro per confrontarsi con gli studenti, l’attore Federico Cesari, che in SKAM Italia interpreta il personaggio di Martino, il regista e sceneggiatore Ludovico Di Martino, che ha diretto la terza stagione della serie e Re Salvador di Grams, il collettivo di giovani sceneggiatori di Baby.

Saranno inoltre presenti Giovanna Pugliese, Assessora al Turismo e Pari Opportunità Regione Lazio, Remo Tagliacozzo, Amministratore Delegato Zètema Progetto Cultura, e Lucia Di Cicco, Coordinatrice dei Progetti Scuola ABC.

I prossimi appuntamenti di Cinema&Società si focalizzeranno sui film I Miserabili di Ladj Ly (2019), Il Campione di Leonardo D’Agostini (2019), Tutto il mio folle amore di Gabriele Salvatores (2019) e Le Invisibili di Louis-Julien Petit (2018). 

I quattro film selezionati per l’edizione 2020/2021 vogliono porre l’attenzione sulla marginalità che segna le vite dei loro personaggi. Storie di uomini e donne - costretti in uno stato di invisibilità o di eccessiva esposizione – che con il loro percorso tentano di superare la linea del margine sociale o introspettivo nel quale sono costretti. 

VEDI ANCHE

EVENTI

Ad