/ NEWS

Fuori dalla Casa Bianca, e fuori dalla Sag - Screen Actors Guild, il sindacato degli attori di Hollywood. "E' ben più di un passo simbolico" ha detto la presidente, Gabrielle Carteris, al termine della riunione in videoconferenza Zoom: Donad Trump, ormai anche ex presidente degli Stati Uniti d’America, si è meritato l'espulsione di fatto "per il suo antagonismo contro i giornalisti membri dell'organizzazione e il suo disprezzo per le nostre regole".  

Dunque, Hollywood mette al bando l’ex POTUS dal sindacato degli attori. Dopo le dimissioni dell'ex presidente dalla Sag, l'organizzazione ha deliberato che, se anche Trump volesse rientrare, non gli sarà permesso di farlo.  

La Sag aveva aperto un'azione disciplinare contro Trump a metà dello scorso mese, dopo l'assalto del 6 gennaio contro il Campidoglio di Washington. Prima che il sindacato potesse espellerlo, l'ex presidente si era dimesso dicendo che l'organizzazione "non aveva fatto nulla per lui". Trump era membro dal 1989 ed è apparso, oltre che in The Apprentice, in film e produzioni tv tra cui Home Alone 2, The Nanny e Sex and the City.

VEDI ANCHE

ATTORI

Ad