/ NEWS

Nella data in cui la figura della donna si celebra nel mondo, l’anteprima della 38ma edizione di Primo Piano - Pianeta Donna, ovvero "Il lungo e faticoso viaggio della Donna nella storia del cinema", storico appuntamento creato e diretto da Franco Mariotti – con direttore artistico Gianluca Nardulli -, diventato festival cinematografico competitivo al femminile, quest’anno in edizione virtuale sulla piattaforma Mymovies.it.

La manifestazione è volta a trasformare la rassegna monografica Primo Piano sull'Autore – storicamente nella sede di Assisi - in appuntamento di concorso, focalizzato appunto sulla Settima Arte, avente al centro il soggetto femminile, che sia autorale o tematico. Il Festival è promosso da AmaRcorD Associazione Culturale, realizzato con il contributo del Ministero della Cultura - Direzione Generale Cinema, le prestigiose partnership di Istituto Luce Cinecittà, SNGCI Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, Centro Sperimentale di Cinematografia, Cineteca Nazionale, CSC Centro Studi Cinematografici, Mediterranea Productions, Pierfrancesco Campanella. 

Mymovies.it, online e a titolo gratuito, nella giornata dell’8 marzo permette la visione di quattro opere: il docu-film Artemisia Gentileschi - Pittrice Guerriera di Jordan River (ore 18), in lingua originale con sottotitoli in italiano; il cortometraggio di Caterina Ponti, Tobia il nostromo del tempo - Reboot Edition (19.30), e il restauro di È Piccerella di Elvira Notari (20.30). In chiusura di giornata, alle 22, omaggio a Liliana Cavani con Il portiere di notte: il capolavoro viene presentato in versione integrale, nella copia restaurata nel 2018 dal Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale e da Istituto Luce - Cinecittà.

Pianeta Donna prosegue poi, sempre in streaming, dal 29 al 31 marzo: 12 opere di lungometraggio, tra film, documentari e docu-film, e 12 cortometraggi. 

VEDI ANCHE

FESTIVAL

Ad