/ NEWS

Si è conclusa la 30ma edizione del Noir in Festival, trasferita temporaneamente online e molto seguita da un pubblico di nuovi e vecchi spettatori. I dati parlano chiaro: per l’edizione del trentennale sono stati realizzati 42 video registrati e 34 dirette live per un totale di oltre 37 ore di contenuti originali popolati da scrittori, registi, amici del festival e protagonisti del mondo Noir. Questa parte di programmazione, anche grazie ai 35 crossposting Facebook realizzati in collaborazione con 15 pagine di editori e partner, ha raccolto oltre 60.000 visualizzazioni tra Facebook e YouTube, per un totale di 1.500 ore fruite da parte degli utenti.

Su Facebook gli oltre 200 post realizzati sono stati visiti da più di 800.000 persone, con una media di 250 utenti giornalmente coinvolti; su Instagram, invece, gli oltre 150 contenuti tra feed e stories hanno raggiunto circa 150.000 account.30 gli eventi proposti su MYmovies di cui 23 film, tra anteprime nazionali, omaggi e titoli in concorso, con una presenza media in sala virtuale di 600 persone e un totale di 16.000 posti riservati.

“Sono numeri che portano a una riflessione – dicono i direttori Giorgio Gosetti e Marina Fabbri – perché mentre privano un festival di uno dei suoi elementi determinanti, la partecipazione fisica, ne moltiplicano la visibilità e propongono una nuova idea di ‘comunità’, sia pure virtuale. Il futuro sta nella capacità di far convivere queste due fasi con un’idea rinnovata della promozione del cinema e della cultura, costruendo sulla base di una tradizione che rimane preziosa. A questo progetto ci sentiamo impegnati fin da ora in attesa della prossima edizione di Noir in Festival, già in programma a Milano e Como tra lunedì 29 novembre e sabato 4 dicembre 2021”. 

 

VEDI ANCHE

NOIR IN FESTIVAL 2021

Ad