/ NEWS

E' stata liberata Tatsiana Hatsura-Yavorska, la direttrice del Watch Docs Festival in Bielorussia, che era stata arrestata il 5 aprile per aver partecipato all'organizzazione di una mostra fotografica underground che celebrava gli operatori sanitari. Per il suo rilascio si erano mobilitati con una lettera aperta in centinaia tra organizzazioni umanitarie, festival cinematografici, compresi il Sundance, la Berlinale, la European Film Academy e il Torino Film Festival, e rappresentanti dell'industria del cinema. Hatsura-Yavorska, scrive Deadline, aveva subito inizialmente una multa di 700 rubli bielorussi ed era stata incarcerata a Minsk con l'accusa (ora fatta cadere) di aver raccolto fondi per le proteste.  

VEDI ANCHE

APPELLI

Ad